Coperture Pressostatiche

Anche le coperture pressostatiche permettono di utilizzare gli impianti sportivi in ogni stagione dell’anno, come le coperture geodetiche e tensostatiche.

Ma la loro natura non permanente le rende particolarmente utili e appetibili in caso di fruizioni saltuarie o in assenza di permessi di edificabilità.

Strutture geodetiche

Le coperture pressostatiche si addicono in particolare alle situazioni in cui si voglia usufruire di un impianto sportivo sia all’aperto che al coperto, in base alle stagioni.

Le operazioni di montaggio e smontaggio della pressostruttura richiedono dalle 24 alle 36 ore.

La doppia membrana in PVC di copertura è trattata contro funghi, muffe e raggi U.V. Resistenti a trazione e strappo e, se si vuole, anche al fuoco.